Come se non

Come se non


blog_grillo

 

 

«Audacius scripsi»


Popolo di Dio, corpo e rito: capire il Vaticano II con Dickens e Merleau-Ponty

Ieri a Carpi, in una iniziativa del Laboratorio Teologico “Realino”, ho presentato questa conferenza sul rapporto tra Riforma Liturgica, popolo di Dio e azione rituale. Ringrazio gli organizzatori per la bella occasione di ascolto e...

Matrimonio: unione, generazione e sacramento. Alcune distinzioni da non dimenticare

Come è inevitabile le discussioni intorno al matrimonio possono facilmente perdere di vista alcune delicate distinzioni, che la tradizione ha custodito per secoli, e che negli ultimi 100 anni abbiamo parzialmente perduto o dimenticato. Anche...

Sinodo, liturgia e autorità: alcuni studi recenti

  Sinodo, liturgia e autorità: alcuni studi recenti  Desidero presentare, in forma assai sintetica, quattro testi recentissimi, frutto della ricerca in ambito francese, in ambito tedesco e in ambito “romano”. Un testo è già scritto in italiano,...

Pandemia e persone con disabilità: commento ad un testo del magistero (di Anna Peiretti)

A giugno l’Accademia per la Vita ha pubblicato un testo sulla “amicizia con le persone con disabilità” che si può leggere qui. Si tratta di un testo ricco e importante, che merita attenzione. Ho chiesto ad Anna...

La coscienza e i papi: come evitare una deformazione liturgica dei seminaristi?

Nella sua famosa lettera al duca di Norfolk, il card. Newman scriveva: “La coscienza è il primo di tutti i vicari di Cristo”. E’ una frase talmente nota che viene citata giustamente anche dal CCC,...

Sociologia del teologo cattolico: questioni aperte (di Italo de Sandre)

Poco dopo metà di agosto, avevo pubblicato una riflessione sulla incidenza di una certa tendenza dei teologi al silenzio anche sulle più brucianti questioni liturgiche (cfr. Un equivoco e le sue ragioni: il largo consenso a...

Disciplina del musicale e tradizioni civili/religiose: un paradosso

La notizia della proibizione di ogni musica in ambito pubblico da parte del nuovo governo talebano in Afghanistan suscita sorpresa e sconcerto. Sarebbe una notizia quasi inconcepibile se la commisurassimo al “tappeto musicale” su cui...

Fede, pandemia e biopolitica: un rilancio di Andrea Ponso con risposta

La reazione alla crisi pandemica ha suscitato, fin dall’inizio, questioni che possono essere considerate molto interessanti dal punto di vista filosofico. In particolare alcuni aspetti del pensiero “bio-politico” si sono sentiti direttamente coinvolti dalla “lotta...

Un equivoco e le sue ragioni: il largo consenso a papa Francesco e il silenzio di troppi teologi

Perché mai, di fronte ad un testo elaborato dagli appositi uffici della Curia Romana, si trova quasi spontaneo attribuirne la “mens” o addirittura la “stesura” ad un semplice teologo, che non ha alcun rapporto diretto...

Il sacro è immutabile? Il presunto principio che R. Sarah ha imparato da J. Ratzinger

La recente reazione del Card. Robert Sarah al MP “Traditionis Custodes”, che si può leggere qui in italiano, al di là degli spunti polemici e delle affermazioni azzardate, mostra in modo assai chiaro come tutto...