Contemporary Humanism – Card. Gianfranco Ravasi >> Interrogativi antropologici contemporanei

Contemporary Humanism – Card. Gianfranco Ravasi >> Interrogativi antropologici contemporanei

La celebre domanda di apertura del “grande codice” della cultura occidentale, cioè la Bibbia, rivolta alla creatura umana ’ajjekkah, «dove sei?» (Genesi 3,9), risuona ancor oggi con la stessa potenza interpellante. Assistiamo, infatti a una incessante e persino frenetica metamorfosi di prospettive e di contenuti da rendere ardua una risposta coerente e sufficientemente fondata. L’antropologia è, perciò, uno degli snodi capitali della cultura contemporanea, un crocevia da affrontare non solo attraverso una multi- ma anche inter- e trans-disciplinarietà, cioè con una polimorfia di metodi, tenendo comunque fermo un principio metodologico, non esclusivo ma fondamentale, formulato da Spinoza nel suo Tractatus politicus: «Mi sono costantemente preoccupato riguardo alle azioni umane di non deriderle (ridere), non compiangerle (lugere) né detestare (detestari), ma soltanto di comprenderle (intelligere)» (I, 4).

Scarica l'articolo gratuitamentescarica l’articolo gratuitamente

Share