Munera 2/2013 – L’Africa, terra dimenticata? >> Intervista a Beatrice Nicolini

Munera 2/2013 – L’Africa, terra dimenticata? >> Intervista a Beatrice Nicolini

Dopo l’11 settembre 2001 l’Africa ha, in alcuni casi, ‘approfittato’ degli sguardi dell’Occidente rivolti altrove, verso scenari soprattutto mediorientali e asiatici, per sviluppare nuove forme di conflitti e di prevaricazione politico-economica messi in atto da parte di alcuni stati su altri stati. Le problematiche relative alla multietnicità in Africa e alle recenti evoluzioni, così come involuzioni, che hanno implicato il fallimento dello stato-nazione, la fine delle speranze di democrazia, la diffusione di conflitti a bassa partecipazione, causati dall’assenza di efficienza governativa, hanno condotto alle esplosioni di rivalità socio-economiche, alle ‘interferenze’ intra e interstatali, e internazionali, dirette verso le popolazioni africane in un quadro di assenza di sicurezza permanente, di paura, di fame e di malattie.

Acquista l'articolo
per continuare a leggere acquista questo articolo

Utente biblioteche abbonate: clicca qui »

Share