Rosario Giuè

Vescovi e potere mafioso


Isbn: 9788830814684
Pagine: 186

€ 14.9 

€ 14,16
Dalla collana:
Vari
La questione del rapporto tra Chiesa cattolica e mafia è una ferita aperta. E non è evitando di parlarne o minimizzandola che se ne può guarire. La posta in gioco è la stessa credibilità della Chiesa italiana nell’annuncio del Vangelo nel Paese. Per questo è necessario indagare su quale è stato l’atteggiamento dell’Episcopato italiano, la nostra massima istituzione ecclesiale, di fronte al potere mafioso, in vista di una generosa testimonianza, come direbbe papa Francesco, di «Chiesa in uscita».
Informazioni sull'autore
Rosario Giuè, prete palermitano, laurea in Scienze politiche all’Università di Palermo e dottorato in Teologia alla Pontificia Università Gregoriana, è stato parroco a Brancaccio. Collabora con «la Repubblica» e con la rivista «Mosaico di Pace».
 Condividi 

Altri titoli della collana

Paolo Zampollini
Analisi e attualità del De religiosa habitatione in eremis

€ 18,90 € 17,96
Enrichetta Cesarale
L'invidia della triade demoniaca e la vittoria di Cristo Agnello in piedi come ucciso

€ 26,50 € 25,18
Antonio Bomenuto
Saggio di morale familiare e sessuale

€ 14,90 € 14,16
Luciano Pacomio
Paolo VI Papa, Santo

€ 13,90 € 13,21
Autori vari
Una sintesi francescana per l’Italia

€ 18,00 € 17,10
Autori vari
Legislazione, criteri di individuazione, didattica differenziata e nuove tecnologie a servizio di alunni con DSA e BES

€ 19,90 € 18,91
Autori vari
Sulle strade dei pellegrini il santo medico di Mosca: Friedrich Josef Haass / Fëdor Petrovič Gaaz

€ 17,00 € 16,15
Enrico Riparelli
Percorsi dell’arte ebraica

€ 22,90 € 21,76
www.cittadellaeditrice.com | Assisi 2022 | Tutti i diritti riservati
Website: Attilio Scullari / Raffaele Marciano