Maurizio Ambrosini

Non passa lo straniero?

Le politiche migratorie tra sovranità nazionale e diritti umani


Isbn: 9788830814141
Pagine: 220

€ 16.8 

€ 14,28
Dalla collana:
L'etica e giorni
Le politiche migratorie sono salite di rango nell’agenda delle forze politiche, dei governi e dei parlamenti. Le politiche degli ingressi, l’immigrazione irregolare, l’accoglienza dei rifugiati, l’accesso alla cittadinanza, la riaffermazione dell’identità nazionale sono ovunque temi controversi. Nello stesso tempo, però, gli immigrati acquistano ogni giorno legittimazione, voce e diritti, mediante diverse forme di cittadinanza dal basso. La chiusura non è univoca: le politiche migratorie sono piuttosto un campo di battaglia, in cui alle tendenze ostili agli immigrati si oppongono attori e pratiche sociali che promuovono l’inclusione.
Informazioni sull'autore
Maurizio Ambrosini è docente di Sociologia delle Migrazioni nella Facoltà di Scienze Politiche, Economiche e Sociali dell’Università degli Studi di Milano. Insegna anche all’Università di Nizza ed è responsabile scientifico del Centro studi Medì-Migrazioni nel Mediterraneo di Genova, dove dirige la rivista «Mondi migranti», nonché la Scuola estiva di Sociologia delle Migrazioni giunta, nel 2014, alla decima edizione.
 Condividi 

Altri titoli della collana

Fabrizio Turoldo
Un percorso dalla verità etica all’etica della verità

€ 12,50 € 10,63
Antonino Puccio

€ 10,50 € 8,93
Francesco Paolo Casavola

€ 11,90 € 10,12
Matteo Prodi
La Costituzione italiana alla luce della crisi

€ 11,90 € 10,12
Angelo Miglietta, Giovanni Quaglia
La Venture Philanthropy

€ 13,50 € 11,48
Maurizio Ambrosini
Le politiche migratorie tra sovranità nazionale e diritti umani

€ 16,80 € 14,28
Paolo Allegra
L'etica democratica tra valori e storia

€ 10,90 € 9,27
www.cittadellaeditrice.com | Assisi 2019 | Tutti i diritti riservati
Website: Attilio Scullari / Raffaele Marciano