Jonas Erulo

Libertà come capacità di esperienza


Isbn: 9788830815889
Pagine: 146

€ 11.5 

€ 9,78
Dalla collana:
Studi e ricerche. Teologica
Con Schaeffler la libertà può essere definita come capacità “fare esperienza”, ovvero capacità di un dialogo con il reale in cui ne va della forma della libertà stessa. Quanto è cercato da Schaeffler è una figura di coscienza capace di apprezzare la normatività del fenomeno contingente, senza rimanere fissata in forme aprioristiche incapaci di coglierne la novità, senza ridurre il fenomeno a momento apparente di un processo di automediazione. Il contingente tuttavia non è singolarità che frammenta il reale ma, esattamente nella sua irriducibilità, luogo in cui risuona quell’unico appello che si fa momento propulsore per l’evoluzione della coscienza e ragione della continuità del dialogo. Può questo modello essere produttivamente assunto dalla teologia come strumento filosofico per il lavoro dell’ermeneutica Teologica e come proposta per una teoria della coscienza credente?
Informazioni sull'autore
Jonas Erulo, nato ad Inzago (MI) nel 1987, ha studiato Teologia a Milano e Freiburg. Attualmente è Wissenschaftlicher Mitarbeiter e Dottorando alla Facoltà di Teologia dell’Università di Münster.
 Condividi 

Altri titoli della collana

Vito Martinelli
La Maddalena e il Risorto

€ 17,50 € 14,88
Jonas Erulo
Mediazione antropologica e cristologia nella teoria dell’esperienza di Schaeffler

€ 11,50 € 9,78
Francesco Rutigliano
Chiesa mistero di comunione

€ 23,90 € 20,32
Thomas Mann e il paradigma biblico dell’elezione

€ 19,90 € 16,92
Valfredo Maria Rossi
Un’antropologia mariana a partire da un’ecclesiologia trinitaria

€ 21,50 € 18,28
Piera Francesca Balocco
Prospettive di esegesi esistenziale nell’opera di Paul Beauchamp

€ 19,80 € 16,83
Nicoletta Fusaro
L’evangelo di Nain come paradigma di vita spirituale

€ 17,90 € 15,22
www.cittadellaeditrice.com | Assisi 2018 | Tutti i diritti riservati
Website: Attilio Scullari / Raffaele Marciano