Rosella De Leonibus

Libere di essere?

Dalla violenza di genere verso un nuovo rapporto tra donne e uomini


Isbn: 9788830817050
Pagine: 244

€ 15.9 

€ 13,52
Dalla collana:
Psicoguide
Il tema della violenza di genere è di bruciante attualità e dolorosa realtà per troppe donne che, prima di essere vittime di violenza, sono vittime del silenzio, dell’invisibilità e della cultura dominante, fondata sulla negazione delle donne come soggetti, sul dominio dell’Altro e sul “consumo” dei corpi femminili e degli esseri umani in generale. Il nostro impegno come professionisti della psicologia e della psicoterapia, oltre che nel campo clinico, nelle case di accoglienza per le vittime di violenza e nei centri di ascolto, si colloca anche nel produrre stimoli culturali e nuove chiavi di lettura del rapporto tra i generi, per lavorare alla radice del fenomeno della violenza sulle donne.
Informazioni sull'autore
Rosella De Leonibus vive a Perugia. Lavora come psicoterapeuta con adulti, adolescenti, coppie, gruppi. Si occupa anche di formazione e di supervisione di équipes. Collabora con Istituzioni pubbliche e private per progetti di prevenzione e di educazione sociale. Ha pubblicato numerosi articoli di psicologia applicata e due libri: Psicologia del quotidiano (2005) e Cose da grandi: Nodi e snodi dall’adolescenza all’età adulta (2006) entrambi editi da Roccalibri, Cittadella Editrice, Assisi.
 Condividi 

Altri titoli della collana

Rosella De Leonibus
Dalla violenza di genere verso un nuovo rapporto tra donne e uomini

€ 15,90 € 13,52
Luciano Sandrin
La forza di camminare controvento

€ 13,90 € 11,82
Rosella De Leonibus
Accogliere, sostenere e co-creare attraverso la relazione psicoterapeutica

€ 12,90 € 10,97
Alessandra Grompi

€ 11,80 € 10,03
Sonia Biscontini

€ 11,90 € 10,12
Autori vari

€ 11,00 € 9,35
Beppe Sivelli

€ 10,50 € 8,93
Giovanna Pastore
Accanto alla persona ammalata e al suo mistero

€ 11,50 € 9,78
Mauro Benedetti

€ 11,00 € 9,35
www.cittadellaeditrice.com | Assisi 2019 | Tutti i diritti riservati
Website: Attilio Scullari / Raffaele Marciano