Enrico Peyretti

Elogio della gratitudine


Isbn: 9788830814479
Pagine: 112

€ 10.8 

€ 9,18
Dalla collana:
L'etica e giorni
“La convinzione che non tutto è dominio incontrastato della violenza e del male ci aiuta a discernere la varietà complessa delle situazioni. È dunque possibile (e doveroso) resistere al negativo e promuovere cammini di liberazione per tutti. La responsabilità presuppone l’esistenza di un dono che ci precede e ci chiede una risposta nel segno della riconoscenza. La gratitudine risulta così una virtù connaturata all’esperienza umana, che non ha nulla a che fare con lo scambio equivalente o vantaggioso proprio della logica del mercato” (dalla Introduzione di Giannino Piana).
Informazioni sull'autore
Enrico Peyretti (1935) è nonno di quattro nipotini. Ha insegnato storia e filosofia nei licei. È membro del Centro Studi Sereno Regis di Torino (www.serenoregis.org), del Centro Interateneo di Studi per la Pace delle Università piemontesi e di reti ecclesiali conciliari ed ecumeniche. Co-fondatore de «il foglio», mensile di alcuni cristiani torinesi (www.ilfoglio.info), collabora con riviste di cultura e spiritualità.
 Condividi 

Altri titoli della collana

Antonino Puccio

€ 10,50 € 8,93
Francesco Paolo Casavola

€ 11,90 € 10,12
Matteo Prodi
La Costituzione italiana alla luce della crisi

€ 11,90 € 10,12
Angelo Miglietta, Giovanni Quaglia
La Venture Philanthropy

€ 13,50 € 11,48
Maurizio Ambrosini
Le politiche migratorie tra sovranità nazionale e diritti umani

€ 16,80 € 14,28
Paolo Allegra
L'etica democratica tra valori e storia

€ 10,90 € 9,27
Sandro Antoniazzi
Una prospettiva etico-sociale

€ 10,00 € 8,50
www.cittadellaeditrice.com | Assisi 2018 | Tutti i diritti riservati
Website: Attilio Scullari / Raffaele Marciano