Ilaria Ramelli

Tempo ed eternità in età antica e patristica


Isbn: 9788830814127
Pagine: 236

€ 18.5 

€ 15,73
Dalla collana:
Studi e ricerche. Storica
Questa monografia esamina in modo chiaro e conciso ma rigoroso e articolato le concezioni di tempo ed eternità nella filosofia greca, nella Bibbia e nella Patristica. Mostra come i Cristiani criticassero la nozione stoica di ripetizione infinita di evi in cui rivivono le stesse persone compiendo gli stessi atti, in quanto opposta al progresso morale, e ponessero invece l’eternità metafisica platonica alla fine del tempo storico, come luogo di retribuzione e partecipazione all’eternità divina.
Informazioni sull'autore
Ilaria Ramelli è Professore ordinario di Teologia e Britt Chair in Cristologia (Graduate School of Theology, SHMS, Angelicum), Onassis Senior Visiting Professor di Pensiero greco (Harvard), Senior Fellow in Religione (Universität Erfurt) e in Patristica (Oxford), e direttore di progetti di ricerca internazionali. È stata Professore di Storia dell’Oriente Romano, assistente in Filosofia Antica (Università Cattolica), Senior Research Fellow (Durham University) e Senior Visiting Professor in prestigiose Università. 
 Condividi 

Altri titoli della collana

Flaminio Fonte
La fondazione del Seminario Laudense. Le regole e gli ordinamenti ai suoi esordi

€ 20,90 € 17,77
Ilaria Ramelli
Grecità, Ebraismo e Cristianesimo

€ 18,50 € 15,73
Vito Mignozzi
L'ecclesiologia di Reginald Pole (1500-1558)

€ 23,00 € 19,55
Tiziano Torresi
Gli universitari cattolici dal 1935 al 1940

€ 20,00 € 17,00
Raniero Fontana
Ebraismo e universalismo

€ 16,00 € 13,60
www.cittadellaeditrice.com | Assisi 2018 | Tutti i diritti riservati
Website: Attilio Scullari / Raffaele Marciano