Giorgio Bonaccorso

Critica della ragione impura


Isbn: 9788830815209
Pagine: 342

€ 21.9 

€ 18,62
Dalla collana:
Leitourgía: sezione antropologica
La ragione non è un mondo incontaminato e puro ma una delle innumerevoli componenti del mondo estremamente complesso che abitiamo. La ragione origina in questo mondo ed è contaminata da questo mondo. È la ragione stessa che, indagando sulla propria nascita e sul proprio sviluppo, scopre di avere origini che la precedono, la preparano e l’accompagnano. Le scienze hanno dato un contributo sostanziale a tale scoperta; la teologia deve confrontarsi con queste scoperte e contribuire a comprenderne il valore per la vita dell’uomo e per l’intelligenza della fede.
Informazioni sull'autore
Giorgio Bonaccorso, specializzato in Teologia liturgica, si occupa dei riti religiosi e cristiani con particolare attenzione all’aspetto antropologico. È docente presso l’Istituto di Liturgia Pastorale di S. Giustina di Padova e altri Istituti Teologici.
 Condividi 

Altri titoli della collana

Roberto Tagliaferri
il fondamentalismo

€ 18,90 € 16,07
Lucia Vantini
Teologia e neuroscienze in chiave fenomenologica

€ 22,50 € 19,13
Lorenzo Voltolin
Una riflessione a partire da P. Ricoeur e W. Pannenberg

€ 17,50 € 14,88
Giorgio Bonaccorso
Per un confronto tra teologia e scienza

€ 21,90 € 18,62
Roberto Tagliaferri
La rivincita dell’immaginario simbolico

€ 19,90 € 16,92
Paul Scarlat
In dialogo con le scienze cognitive

€ 22,80 € 19,38
Aldo Natale Terrin
Per una fenomenologia del credere

€ 21,50 € 18,28
Roberto Tagliaferri
Romanitas christiana

€ 25,00 € 21,25
www.cittadellaeditrice.com | Assisi 2018 | Tutti i diritti riservati
Website: Attilio Scullari / Raffaele Marciano