Munera 3/2019 – Bruno Montanari >> La libertà religiosa tra cittadinanza e relazione esistenziale

Munera 3/2019 – Bruno Montanari >> La libertà religiosa tra cittadinanza e relazione esistenziale

Nel dibattito contemporaneo la libertà religiosa chiama in causa immediatamente la pratica della tolleranza, che credevamo di avere acquisito nel senso comune; oggi, invece, il tema torna in discussione in relazione ai diritti di cittadinanza motivati dalle politiche di integrazione delle società multiculturali.

Cittadinanza, integrazione, libertà religiosa sono infatti i tre termini che riempiono il dibattito quotidiano, in una sequenza che viene divulgata e diffusa come se tra essi non vi fosse alcuna soluzione di continuità e come se fossero privi di una intrinseca problematicità fenomenologica, che può giungere fino a una contraddittorietà di esiti pratici. In più, se ne parla come se fossero termini comuni a ogni cultura; al contrario, sono termini propri della cultura occidentale, se per “cultura occidentale” intendiamo quella che congiunge il pensiero greco al razionalismo europeo per il tramite del passaggio cristiano.

Acquista l'articolo
per continuare a leggere acquista questo articolo

Utente biblioteche abbonate: clicca qui »

Share