Munera 2/2016 – Sara Mazzucchelli e Anna Scisci >> Uguaglianze, diseguaglianze e discriminazioni di genere. Quali sfide in Italia?

Munera 2/2016 – Sara Mazzucchelli e Anna Scisci >> Uguaglianze, diseguaglianze e discriminazioni di genere. Quali sfide in Italia?

In questo contributo intendiamo mettere in luce i principali ambiti sociali e familiari caratterizzati nel nostro paese da condizioni di uguaglianza/parità tra uomini e donne, servendoci anche dei risultati di recenti indagini.

In via preliminare riteniamo essenziale chiarire che il concetto di uguaglianza non sta a indicare, a nostro avviso, un semplice annullamento delle differenze in vista del raggiungimento di una parità formale tra i generi, ma implica la valorizzazione delle diversità, nel riconoscimento della comune dignità umana, maschile e femminile.

I principali aspetti riguardo ai quali l’osservazione empirica ha fatto e fa ancora emergere disparità nella condizione di uomini e donne possono essere individuati nell’istruzione (in particolare nei livelli superiore e universitario), nella dimensione lavorativa (sia per quanto riguarda l’inserimento sia per quanto riguarda la permanenza nel mondo del lavoro) e nella vita familiare.

Acquista l'articolo
per continuare a leggere acquista questo articolo

Utente biblioteche abbonate: clicca qui »

Share