Marie Michèle Poncet

Marie Michèle Poncet

PoncetMarie-Michèle Poncet è nata a Parigi dove tuttora vive. Ha studiato all’École Nationale Supérieure des Beaux Arts di Parigi, dove è stata allieva di Etienne Martin. Ha insegnato Arti applicate all’École Supérieure des Arts Graphiques Estienne di Parigi. Oltre a partecipare a diverse mostre collettive (tra cui la rassegna «Le Forme dell’Invisibile» a Brescia nel 1994), ha tenuto numerose mostre personali sia in Francia sia in Italia, in particolare presso la villa Borromeo di Cesano Maderno (MB) nel 1999 e al Meeting di Rimini nel 2005. Ha lavorato per numerose committenze civili ed ecclesiastiche, in particolare a San Giorgio su Legnano per il monumento alla Resistenza, a Inverigo (CO) per il Santuario della Madonna della Noce, a Brugherio (MB) per la chiesa di San Paolo Apostolo, a Zelarino (VE) per il Centro Pastorale, a Venezia per la cappella del Patriarcato, a Legnano per la cappella dell’Ospedale nuovo, a Milano per la cappella del Blocco Sud dell’Ospedale Niguarda.



Munera 2/2018 – Marie Michèle Poncet >> Le città e le guerre

I dipinti che presento non sono frutto né dell’esperienza personale della guerra, né dell’abbondanza di immagini in cui siamo immersi: io non guardo la televisione. Emozioni nascoste e minuscole si sono risvegliate per lo choc…