Marie-Jo Thiel

Marie-Jo Thiel

thielMarie-Jo Thiel è professore di etica e di teologia morale alla Facoltà di Teologia cattolica e direttrice del CEERE (Centre européen d’enseignement et de recherche en éthique) dell’Università di Strasburgo. È stata membro del Gruppo Europeo per le Scienze e le Nuove Tecnologie (GEE) dell’Unione Europea dal 2011 al 2016. Ha scritto o diretto numerose opere, tra cui: Au nom de la dignité de l’être humain (Bayard, 2013), Faites que je meure vivant ! Vieillir, mourir, vivre (Bayard, 2013), La Santé augmentée : réaliste ou totalitaire ? (Bayard, 2014), Les enjeux éthiques du handicap (PUS, 2014), Ethical challenges of Ageing (RSM, 2013), Ethische Fragen der « Behinderung ». Ethical Challenges of Disability (Lit Verlag, 2014), Souhaitable vulnérabilité? (PUS 2016).



Munera 3/2016 – Marie-Jo Thiel >> L’Unione Europea e le sue aperture alla teologia

L’Unione Europea si è costituita sugli ideali e i valori dei padri fondatori, che essa riattualizza progressivamente attraverso un processo di elaborazione che è al contempo politico, giuridico, sociale, etico e filosofico. In tutto questo…