genere

genere



Munera 3/2020 – Giorgio Azzoni, Maria Antonietta Crippa >> Franca Ghitti (1932-2012)

Il modo di lavorare di Franca Ghitti ha suscitato in noi, che l’abbiamo vista all’opera, stupore e ammirazione per la rapidità, la sapienza, persino l’arguzia con le quali manipolava i materiali, inseguendo una sintesi tra…

Munera 3/2020 – Donne durante e dopo l’Apartheid. Intervista con Ela Gandhi

Il 10 febbraio 2020 a Palazzo Giustiniani, presso il Senato della Repubblica, Ela Gandhi– nipote del Mahatma e di Kasturba Mohandas Gandhi – è intervenuta alla conferenza La donna leader nella promozione dell’Umanesimo integrale.  In…

Munera 3/2020 – Christine Boehl >> La questione delle donne nella Chiesa. Il caso tedesco

(Anche) le donne sono Chiesa. Hanno la stessa dignità, rappresentano la maggior parte di coloro che vanno a messa e tengono in piedi la vita della Chiesa in numerosi incarichi, a tempo pieno e di…

Munera 3/2020 – Giovanna Caltagirone >> Della resurrezione dei corpi mediante la parola

In questi ultimi mesi, l’obbligata, drammatica, focalizzazione sul corpo umano, nella sua estensione nel sociale e nella rimossa natura, risarcisce dalla marginalità una delle direzioni fondanti della ricerca femminista nei diversi ambiti del sapere: dalla…

Munera 3/2020 – Jennifer Nedelsky, Tom Malleson >> Part-time per tutti: un manifesto

Tra i principali problemi che le società contemporanee devono affrontare, ve ne sono tre per i quali riteniamo di avere una soluzione: l’insostenibilità dello stress che grava sulle famiglie, la persistente disparità di trattamento della…

Munera 3/2020 – La filosofia contro la filosofia delle donne. Intervista con Laura Boella

«Il pensiero femminile ha rappresentato a lungo una tradizione nascosta». Uso volutamente l’espressione che dà il titolo a un saggio di Hannah Arendt, The Jew as Pariah: A Hidden Tradition, al cospetto della distruzione dell’ebraismo…

Munera 3/2020 – Editoriale

Il dossier Donne, tessitrici di storia avrebbe dovuto essere lo speciale del secondo numero dell’anno. Poi è arrivato il 21 febbraio e tutto è cambiato: il numero 2/2020 di Munera è stato rivoluzionato e dedicato…

Munera 2/2018 – Jole Orsenigo >> Elogio della differenza. Per una pedagogia della famiglia

Il testo Gender Trouble. Feminism and the Subversion of Identity (1999) di Judith Butler è interessante e in parte condivisibile; da pedagogista infatti non posso che accogliere con entusiasmo il fatto (tutto culturale) “che si…

Munera 2/2018 – Carlo Cirotto >> Identità sessuale e biologia

Tra le nozioni fondamentali di biologia, che i docenti di scienze si preoccupano di comunicare ai propri alunni fin dalle prime lezioni, c’è l’elenco delle caratteristiche che un oggetto deve avere per essere qualificato come…

Munera 2/2018 – Consuelo Corradi >> La differenza maschile/femminile come invariante delle società umane

Descrivere è importante, è sempre il primo passo nel discernimento dei fenomeni sociali, perché abbiamo bisogno di capire con molta precisione i contorni dei problemi che ci stanno davanti. La sociologia interpreta le forme della…