Federico Simonti

Federico Simonti

SimontiFederico Simonti, formatosi alla Facoltà di Architettura di Firenze, a Milano è stato redattore per alcuni anni per il gruppo Mondadori, prima di trasferirsi definitivamente a Parigi nel 2008. Traduttore dal francese di diversi saggi-ritratti di città, fotografo e viaggiatore in luoghi estremi, da alcuni anni studia le aree di frontiera, le periferie urbane e le soglie materiali, politiche, simboliche della contemporaneità, convinto che siano questi gli scenari che vedranno germogliare forme future di umanità. Ultimamente, in italiano, ha pubblicato L’invenzione della frontiera (Bologna, 2015).



Munera 1/2019 – Federico Simonti >> Ciò che si vede e ciò che non si vede

«Se le merci non possono attraversare le frontiere, lo faranno gli eserciti» sosteneva a metà Ottocento Frédéric Bastiat. Anche un non-liberista come me, non può che ripartire da questa lapidaria profezia dell’economista francese per parlare…