Come se non


blog_grillo

 

 

«Audacius scripsi»


Vaticano II – una rilettura illuminante

La recezione del Vaticano II : la lettura di Theobald Per orientare il dibattito sul concilio Vaticano II, che spesso risente di opinioni formulate sulla base di pregiudizi o di chiacchiere senza controllo, il volume...

liturgia e musica

Musica per pregareIl contesto liturgico del testo musicale “I nostri organi non sono affatto strumenti, semmai sono i nostri strumenti ad essere degli organi aggiunti” Maurice Merleau-Ponty Alla discussione aperta dalla provocazione di Alberto Melloni...

Una riforma “non necessaria”?

L’arcivescovo Giuseppe Siri, la Veglia Pasquale e le radici del Motu Proprio “Summorum Pontificum” Una preziosa occasione di approfondimento del dibattito oggi in corso sulla Riforma Liturgica ci viene offerta dalla pubblicazione di un articolo...

(Untitled)

Nel volume curato da P. Sorci dal titolo “La celebrazione cristiana delle esequie” (Trapani, Il Pozzo di Giacobbe, 2012) ho scritto un articolo (pp.19-31) di cui riporto qui l’inizio. La morte interpretata dai riti cristiani...

Festa di congedo per Elmar Salmann a Sant’Anselmo

La mattina del 3 marzo 2012 si è svolta a Sant’Anselmo sull’Aventino in Roma la festa per il congedo del prof. Elmar Salmann, dopo 30 anni di insegnamento presso l’Ateneo anselmiano e presso l’Università Gregoriana....

Le buone ragioni della riforma liturgica – Veglia Pasquale

Postfazione al libro di Fr. Michael Davide E’ la Pasqua del Signore Celebrare meglio per vivere bene, San Paolo, 2012 Le buone ragioni della riforma liturgica, a partire dalla Veglia Pasquale “Eucharistia non est officium,...

Per non dimenticare

Il Concilio e la Riforma irreversibile. Dal giornalista Paolo Facciotto mi sono state rivolte alcune domande in occasione di una conferenza tenuta a Rimini sul Concilio Vaticano II. Ecco il testo che e’ comparso ieri...

La difficile coesistenza di diverse forme storiche del rito romano

Già nel mese di settembre questo intervento era comparso sulla rivista “La Croix”; ora è stato ripreso anche dall’autorevole “Documentation Catholique”: nel dibattito sulla “forma straordinaria del rito romano” entrano con lucidità due professori dell’Università...

una questione aperta

Sulla “doppia forma” del rito romano Nel dibattito che si sta svolgendo intorno alla questione aperta dal Motu Proprio “Summorum Pontificum” mi pare che emergoao, progressivamente, sempre maggiori disagi proprio a causa del “doppio regime”...

Tipologie della messa

Messa senza e con il popolo, messa letta e messa cantata (grazie a Alessandro Germano) Caro Matias, in un recente mio intervento, ripreso dal tuo blog, facevo riferimento alle categorie di “messa con il popolo”...