Chiara Boatti

Chiara Boatti


IMG_0233Chiara Boatti
, dopo la laurea triennale in Lettere moderne con orientamento alle Discipline dello Spettacolo, ha conseguito presso l’Università di Pavia la laurea magistrale in Filologia moderna – Scienze della letteratura, del teatro, del cinema, con una tesi in storia del cinema italiano su Pier Paolo Pasolini. La sua tesi ha ricevuto il premio di laurea Ermanno Olmi 2017, assegnato dall’Università degli Studi di Milano alla miglior tesi di laurea magistrale sul cinema italiano discussa in un’università della Lombardia. Nel 2015 è stata selezionata per il seminario di critica cinematografica presso il Bobbio Film Festival e ha fatto parte della giuria dello stesso Festival. Durante gli studi ha lavorato come collaboratrice per un’associazione impegnata nella cooperazione internazionale. Ha pubblicato articoli e saggi ad argomento cinema e letteratura in riviste cartacee e online.



Munera 2/2019 – Chiara Boatti >> Autenticità ai margini. Matera nel cinema di Pasolini

La traiettoria cinematografica di Pasolini incontra la città di Matera al momento di scegliere le ambientazioni per Il Vangelo secondo Matteo (1964), girato in varie regioni dell’Italia meridionale: film realizzato da un regista laico, che…

Munera 1/2018 – Chiara Boatti >> Da Vangelo ’70 ad Amore e rabbia. Verso il ’68 al cinema

La storia produttiva del film Amore e rabbia copre un periodo di tempo che va dal 1967 circa fino al 1969. Nell’anno centrale si verificheranno il Maggio Francese e le contestazioni universitarie in vari paesi…